Mercoledì, Dic 2021
Ciao Mondo 3!
"/gaming/games/state-of-play-29-aprile-il-nostro-coverage-2021042914026/" />/gaming/games/state-of-play-29-aprile-il-nostro-coverage-2021042914026/

State of Play 29 Aprile - IL NOSTRO COVERAGE

stateofplayhead 9c095

Lo State of Play di Sony del 29 Aprile si è appena concluso, e come era stato vociferato si sono visti esattamente due titoli indie mentre le luci dei riflettori sono state prese di prepotenza dai 15 minuti (circa) mostrati del gameplay di Ratchet and Clank: Rift Apart. Andiamo a vedere un pò più nello specifico cosa è stato fatto vedere e a dirvi le nostre impressioni, cercando di spiegare al meglio cosa succede su schermo!

Lo State of Play parte subito con "nientepopodimeno" che l'espansione di Subanautica, ovvero Subanautica Belo Zero! In questo (velocissimo) trailer possiamo vedere il nuova bioma che andremo ad affrontare in questa nuova avventura della nostra protagonista: le lande ghiacciate.
Per chi non lo conoscesse Subnautica è un Survival creato dai ragazzoni di Unknown Worlds Entertainment, rilasciato inizialmente su Steam a Gennaio 2018.
In più ci viene rivelato che il gioco avrà come target una risoluzione 4k e 60 fps (ovviamente su Playstation 5) e se si è in possesso di una qualsiasi versione su Playstation 4 (digitale o fisica che sia, quindi anche la versione gratis rilasciata con il programma Play at Home) potremmo effettuare l'upgrade gratuito alla versione Playstation 5.
Subanautica Below Zero arriverà nelle nostre Playstation 4 (e per i più fortunati anche su Playstation 5) il 14 Maggio 2021.

L'evento continua con...Among Us. Si, avete letto bene. Possiamo vedere fin da subito che Rosso incontra un Blu...diciamo un pò sospetto.
Esatto, Among Us è in arrivo su console Playstation 4 e Playstation 5 nel corso del 2021, e solamente la versione console Sony avrà la skin dedicata a Ratchet & Clank.
Per chiunque non conosca questo gioco (anche se da boom recente che ha avuto immaginiamo siano molto pochi) Among Us è un gioco solo multigiocatore dove dovremmo trovare un assassino all'interno di una ciurma composta da 8 giocatori, espellendo di volta in volta i vari sospettati tramite una votazione democratica che può essere chiamata in qualsiasi momento premendo il bottone al centro della mappa.

Ed ecco il protagonista della serata, fa il suo debuto in scena il gameplay di Ratchet & Clank finalmente! Il nuovo filmato inizia con la fine del vecchio, o comunque qualche momento prima, dove vediamo Rivet e Clank alle prese con un robottino malfunzionante in cerca di ripararlo, ma uno scagnozzo del Dottor Nefarius arriva per rompere le uova nel paniere cercando di rubare Clank. A questo punto Rivet si getta su di lui con la sua chiave inglese (e qui è la parte finale del precedente gameplay trailer) e la scena passa a Ratchet, che lo vediamo risvegliarsi in un vicolo abbastanza buio di una città sconosciuta (che comunque abbiamo già intravisto nei vecchi trailer)
Già da saubito possiamo vedere tutte le potenzialità che il nuovo motore grafico utilizzato dai ragazzoni di Insomniac Games può dare su Playstation 5: ray tracing, illuminazione dinamica, ombre dinamiche e riflessi sugli specchi d'acqua (no davvero, guardate il depliant di Rivet che riflessi crea sulla pozzanghera, oppure il portale viole in lontananza o i neon sulla sinistra, è impressionante)
Veniamo a conoscenza di essere a Nefarius City, e mentre rimaniamo a bocca aperto vedendo tutta la bellezza che comapre su schermo, particellari in primis, possiamo capire fin da subito come è possibile ottenere un simile risultato, che va bene essere su Playstation 5 ma un limite ci deve pur essere: il gameplay va a 30 fps.
Ora, lo streaming dello State of Play girava a 60, quindi l'unica cosa in cui possiamo sperare è che ci sia un opzione che ci permette di passare dai 30 fps ai 60, perchè in un gioco frenetica come Ratchet & Clank giocarlo a "soli 30" (per quanto granitici) sarebbe un vero peccato. Ma non è stato ancora ufficializzato nulla sulla questione, quindi non possiamo far altro che aspettare nuove notizie da qui all'11 Giugno.
La scena immediatamente dopo dell'ascensore ci dona un bellissimo primo piano sul pelo di Ratchet, e anche qui possiamo notare come l'illuminazione dinamica fa il suo sporco lavoro, sia a livello di ombre generate che di riflessi lucidi.
Arrivati nella nuova area facciamo conoscenza della nuova venditrice di Armi, Ms Zurkon, che rimpiazzerà il buon vecchio cubo della Gadgetron, e possiamo anche notare come le ambientazioni siano veramente ricche di dettagli. Non solo a livello di effetti grafici, ma anche proprio come "vita" (infatti possiamo notare l'intenso traffico che senza sosta si muove nel cielo della città) ed è mentre siamo incatati da tutte queste cose possiamo vedere Rivet e Clank che riescono a scappare a bordo di una piccola navicella dagli scagnozzi minori di Nefarius.
Veniamo a conoscenza che l'unico modo per andare via dal pianeta è tramite Fantasma, che potremo trovare al club Nefarius...ed è esattamente qui che siamo stati investiti da delle vibes alla Cyberpunk 2077 veramente pesantissime. Luci e colonna sonora, la colpa è specialmente loro.
A questo punto accelleriamo un pochino, perchè tutto quello che vedete a schermo è semplicemente la nuova mobilità di Ratchet (possiamo scattare e fare un minimo di wall climbing per percorrere distanze più lunghe) e una scena di combattimento, dove ci viene detto (almeno per l'arma che Ratchet sta usando) che il feedback Aptico dei grilletti servirà a fare la differenza tra fuoco primario (tocco lieve) e fuoco secondario (tocco completo).
Ovviamente non può mancare il flex verso l'ssd, dove ci viene mostrato un cambio "instantaneo" (tra virgolette perchè Ratchet rimane sospeso in aria per circa 1 secondo, il caricamento nascosto è quello) da un area all'altra. Piccola nota a margine, noi speriamo che questi portali vengano anche utilizzati a scopi di gameplay (un pò alla Portal per intenderci al volo) e non solo come "meri" teletrasporti da un area all'altra della stessa mappa o tra due mappe differenti.
Ed è qui che la scena passa a Rivet, dove ci viene detto che in Rift Apart vivremo delle versioni alternative di pianeti che abbiamo già visitato nei vecchi giochi della serie. Il gameplay di Rivet è ambientato di giorno, e qui possiamo vedere tutta la qualità della luce volumetrica che il nuovo motore grafico può gestire...e ragazzi, siamo ai livelli di un film Pixar interattivo, non giriamoci troppo intorno. Ovviamente non può mancare una scena di combattimento in cui viene mostrata la versione di Rivet del famoso Guanto Bomba dei vecchi capitoli.
Avremo a disposizione delle vaste aree aperte da esplorare completamente, delle sezioni con Clank come nei vecchi capitoli, delle Glitch Challenges (un arena in cui impersonificheremo un robottino?), le missioni arena (come in Gladiator), combattimenti aerei, i buoni e vecchi Bolt D'oro da collezionare, piccole dimensioni extra da esplorare, Armature da collezionare, e viene introdotta anche le nuovissima (nuova per il mondo di Ratchet e Clank si intende) Photo Mode...e qui immaginiamo già i ruler 34 e il magnifico mondo di internet cosa tirerà fuori. Preparatevi, fidatevi di noi.
Tutto ciò sarà condito ovviamente da un audio 3D impeccabile, se avete acquistato le Pulse (o comunque qualsiasi altro sistema di audio che supporta l'audio 3D avrete delle belle sorprese)
Ultima nota prima di concludere, ci saranno anche delle impostazioni di accessibilità, un pò alla The Last of Us Parte 2 da quel poco che abbiamo potuto vedere dal trailer, maggiori informazioni saranno rilasciate tra un pò di tempo, e noi non possiamo che esserne felici che Sony ha iniziato a impiegare questa strada dando la possibilità anche alle persone meno fortunate di poter in qualche modo apprezzare i suoi titoli di punta.
Ratchet & Clank Rift Apart uscirà su Playstation 5 l'11 Giugno 2021, noi abbiamo già segnato la data sul calendario e non vediamo l'ora di averlo tra le mani per darvi le nostre impressioni!

E con questo si conclude il nostro Coverage dello State of Play, e possiamo dire che siamo rimasti estremamente soddisfatti. E' stato mostrato esattamente ciò che si vociferava (2 indie più Ratcher & Clank) e anche se sotto sotto speravamo magari in un ultimo trailer finale segreto che non è mai arrivato non possiamo certo dire di essere rimasti delusi.
Anche perchè molto probabilmente il prossimo evento Sony sarà a Giugno in concomitanza con l'E3 (che Sony ha già detto che non parteciperà, ma nulla vieta che possa fare un bello State of Play croccante da 40 minuti per l'occasione...staremo a vedere)
Ora vogliamo sapere la vostra, diteci nei commenti se questo evento vi è piaciuto e cosa vi aspettate da Ratchet & Clank questo Giugno! Noi vi ringraziamo per essere stati con noi in Live sul nostro canale Twitch (twitch.tv/xtremehardwarecom) e per aver letto il nostro coverage, ci vediamo al prossimo evento!

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads