Mercoledì, Dic 2021
Ciao Mondo 3!
"/gaming/headset/recensione-qpad-qh-700-headset-2020120713763/" />/gaming/headset/recensione-qpad-qh-700-headset-2020120713763/

Recensione QPAD QH-700 Headset

Cattura f0fd4

Negli ultimi anni l'industria delle periferiche ci ha abituato ad una specifica concezione del prodotto descritto come “gaming”: l'immagine che ormai prende il sopravvento nella testa dell'utenza è quella di un prodotto dalle ottime prestazioni, con un'estetica decisa, spesso caratterizzata dalla presenza di led colorati ed un form factor più “aggressivo” della media. Questo paradigma è ormai largamente condiviso per quanto riguarda tutto il mondo delle periferiche, dai kit “mouse & keyboard” fino al mondo degli headset.

 

Come si è potuto notare, il nuovo headset di QPAD annunciato il mese scorso, trascende questo standard estetico: alla vista infatti l'impatto è stato quello di un prodotto sobrio e dalla linea più classica, ma le QH-700 risultano fieramente indicate come un “Gaming Premium Headset”.

Noi siamo riusciti a provarle in anteprima, passando un paio di settimane in compagnia di queste QH-700 , allo scopo di testare la qualità di una periferica che, nonostante il look classico, ha dimostrato di mantenere alto il livello di prestazioni che ci si aspetta da un prodotto “gaming”. 

QH 700 PACKING e1605798084844 9136d

La confezione proposta da QPAD ci ha soddisfatto: la scatola esterna è in cartone plastificato, ma una volta aperta ci si imbatte in uno scomparto a scorrimento solido, con le cuffie circondate da spugna sagomata. La volontà di porsi sul mercato come “premium product” è forte, ed è perfettamente rispecchiata dalla cura nel packaging, con la totale assenza di plastiche trasparenti in favore della spugna in superficie e di un cofanetto in cartone brandizzato sotto di essa.

 

E' interessante notare come sulla parte frontale della scatola venga riportata la dicitura “For PS5/XBOX Series X”. Un chiaro riferimento, quindi, alla compatibilità con le console di nuova generazione rilasciate qualche settimana fa. Siamo riusciti a verificare tale compatibilità solo sulla nuova macchina di casa Sony, ma l'headset funziona in maniera perfetta anche sulle console di vecchia generazione, su PC e con gli smartphone. In ogni caso è chiara l'intenzione di QPAD di proporre una periferica che guarda al futuro, che possa essere un punto di riferimento per la fascia di prodotti ad alte prestazioni proposta dell'azienda.

 qh 700 photo3 d57a1

Per quanto riguarda la qualità costruttiva dell'headset, si può notare come i materiali scelti restituiscano un feedback solido e resistente, perfettamente in linea con quello che ci si potrebbe aspettare da un prodotto “premium”. L'alternanza di plastiche lucide e opache contribuisce a creare un design classico che abbia un look moderno. L'arco superiore abbandona la plastica in favore dell'accaio nero, su cui troviamo le eleganti tacche di regolazione al lato ed una copertura superiore estremamente comoda, anche dopo un utilizzo prolungato. Ci troviamo quindi davanti ad un design circumaurale confortevole, con altoparlanti dinamici da 53 mm che basculano e possono essere ruotati su se stessi per facilitare il trasporto o liberare un orecchio: diventa abbastanza interessante avere questa possibilità proprio considerando che le QH-700 forniscono un isolamento dai suoni esterni degno di nota.

 qh 700 photo5 1024x825 46761

Questi altoparlanti funzionano con una frequenza di risposta da 15 Hz a 25 Hz con un'impedenza di 60 ohm, una sensibilità di 98 dB e sono accompagnati da un microfono cardioide. Con un peso complessivo di 339 grammi, utilizzano un connettore jack da 3.5 mm e presentano un cavo di 130 cm di ottima qualità. Presente nella confezione troveremo anche una prolunga di 2 metri con doppio jack, nel caso avessimo una configurazione PC che prevede due ingressi separati per cuffie e microfono.

 Catadsftura 893bf

Non ci gireremo intorno: la qualità del suono di queste cuffie targate QPAD è eccezionale. Nella riproduzione musicale i bassi sono corposi e definiti, si avverte la separazione tra gli strumenti e tutti i suoni risultano chiari e riconoscibili. L'isolamento fornito dai padiglioni è ottimo e contribuisce ad un esperienza di ascolto di qualità elevata. Stesso discorso può essere fatto per quanto riguarda l'utilizzo su console e PC, per giochi e film: un'ottima risposta degli affetti sonori, dell'audio ambientale e spaziale, rendono questo headset una scelta perfetta anche e soprattutto in ambito gaming.Sul padiglione sinistro troviamo un pulsante per mutare il microfono ed una rotellina molto sensibile e precisa, che permette il controllo del volume.

 Cattvolumeura 541a1

Per il microfono è stata effettuata una scelta diversa dal solito: se ci siamo ormai abituati alla piccola asticella con microfono, che può essere alzata ed abbassata a seconda delle necessità, qui salterà subito all'occhio come essa non sia presente: Il microfono è infatti un pezzo separato, che può essere collegato al padiglione sinistro delle cuffie tramite il jack da 3.5.

 EoFrK8LXEAMchQv 4e671

Tra i lati positivi che questa scelta comporta, vi è sicuramente la possibilità di utilizzare il microfono “stand alone”, ma soprattutto abbiamo particolarmente apprezzato di non dover necessariamente “indossare” un microfono qualora non ne avessimo il bisogno, ad esempio per l'ascolto di musica anche in una situazione non domestica (lasciando così anche intatto il gradevole aspetto estetico dell'headset) o nel caso disponessimo già di una periferica dedicata, collegata ai nostri dispositivi. Tra i lati negativi, tuttavia, c'è da considerare la scomodità di avere una periferica separata, che potrebbe essere facilmente smarrita o abbandonata in un cassetto, rendendo macchinoso il suo recupero nel momento in cui vi sia la necessità di utilizzarla.

 Casdfttura 1f97a

Nonostante un'estetica del microfono particolarmente piacevole (si abbandona infatti la grossa spugna sulla punta di un asta, in favore di una soluzione dal design molto moderno), ci troviamo a dover puntare il dito verso una qualità particolarmente bassa del suono registrato dal dispositivo: la voce risulta gracchiante e spesso leggermente disturbata. Tuttavia, lo standard di qualità necessario alla comunicazione e alla comprensibilità della voce è rispettato pienamente: non c'è da farne un dramma, considerando la funzione marginale rispetto all'eccezionale qualità del headset nel complesso, ma questo è forse l'unico dettaglio sul quale le QH-700 cadono rovinosamente.

 Cattusra da60d

In conclusione, riteniamo che la promessa di QPAD di proporre un dispositivo audio di fascia superiore sia stata rispettata: nonostante alcune criticità legate al microfono, l'headset presenta una qualità del suono invidiabile e una comodità di utilizzo davvero ottima anche durante lunghe sessioni. La qualità dei materiali utilizzati è eccellente e le scelte di design sobrie, ma eleganti, contribuiscono a completare un prodotto che vale la pena tenere in considerazione. Le QH-700 sono disponibili ad un prezzo piuttosto accessibile, e il consiglio rimane quello di tenere gli occhi aperti in caso steste valutando di rinnovare il vostro headset, magari in vista dell'acquisto di una console di nuova generazione.

 Oro HD new

VOTO: 9

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads