Mercoledì, Dic 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/hardware/con-qnap-il-riconoscimento-facciale-e-possibile-anche-quando-si-indossa-la-mascherina-2021082314222/" />/news/hardware/con-qnap-il-riconoscimento-facciale-e-possibile-anche-quando-si-indossa-la-mascherina-2021082314222/

Con QNAP il riconoscimento facciale è possibile anche quando si indossa la mascherina

Se fino a qualche mese fa potevamo ancora esserne scettici, ora ne abbiamo la certezza: non è prossima la data in cui abbandoneremo l’utilizzo della mascherina, uno strumento tanto indispensabile quanto impattante per tutti quei contesti dove, per ragioni di sicurezza, è necessario un riconoscimento biometrico delle persone.

PR qvr face link en 5dadd

Dalla collaborazione tra QNAP® Systems, Inc. - multinazionale con sede a Taiwan, leader per le soluzioni di calcolo, rete e archiviazione - e CyberLink Corp., nasce la nuova soluzione QVR Face Link, basata su intelligenza artificiale, che consente l’identificazione dei volti anche se nascosti dalle mascherine.

La nuova proposta parte da QVR Face, la soluzione QNAP per il riconoscimento intelligente dei volti che, tramite l’analisi video in tempo reale delle riprese delle telecamere di terze parti, è in grado di impostare profili, gruppi e notifiche per il riconoscimento immediato dei volti. Grazie, infatti, ad un algoritmo di pre-elaborazione, QVR Face è in grado di filtrare modo efficace il 70% dei volti non adatti per il riconoscimento, con la possibilità di analizzare contemporaneamente più trasmissioni video e di fare una selezione tra profili registrati e sconosciuti.

Con l’integrazione della tecnologia di riconoscimento dei volti FaceMe® AI di CyberLink – un’applicazione in grado di riconoscere le persone quando indossano la mascherina su naso e bocca con una precisione del 98% – le potenzialità del sistema si amplificano ulteriormente e la persona può essere riconosciuta tra i profili registrati, anche se indossa un dispositivo di protezione individuale. Una soluzione a vantaggio di tutti quei luoghi sensibili, o particolarmente esposti al rischio di contagio, dove il controllo accessi senza necessità di far abbassare la mascherina ai visitatori rimane la soluzione più auspicabile in termini di sicurezza. In primis, gli ambienti sanitari.

“QVR Face Link esegue il riconoscimento e l’analisi dei volti direttamente su un NAS senza dover caricare i dati sul cloud per l’ulteriore elaborazione. Ciò migliora sensibilmente la privacy degli utenti senza incidere sulla precisione dei risultati, anche se la persona indossa la mascherina. Soluzioni di terze parti, come ad esempio i sistemi di sorveglianza, i sistemi di controllo accessi e di digital signage, possono essere integrati utilizzando l’API di QVR Face.” ha dichiarato Hanz Sung, Product Manager di QNAP.

Gli scenari di applicazione di una soluzione per il riconoscimento dei volti sono davvero infiniti – dagli uffici, alle comunità residenziali, agli ospedali, fino ai punti vendita al dettaglio – e, soprattutto in questo particolare momento storico, offrono una gestione intelligente e sicura dei visitatori, del controllo accessi e dei servizi di smart retail.

La soluzione per il riconoscimento dei volti intelligente QVR Face Link può essere scaricata da QTS App Center.

Per maggiori informazioni su QVR Face:  https://www.qnap.com/go/solution/qvr-face/
Per maggiori informazioni su altri prodotti QNAP:  
www.qnap.com.

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads